Vodka martini

Il vodka martini è un cocktail pre-cena che viene servito in un bicchiere freddo a coppa; oltre all’immancabile oliva ed al ghiaccio, 4 cubetti, il vodka martini contiene anche il vermouth dry e – ovviamente – la vodka. Questi due alcolici, insieme al ghiaccio, vanno immessi nel ‘mixing glass’ ed agitati energicamente per 20-25 secondi per poi essere servite nella coppa con l’aggiunta … Continua a leggere

Manhattan

Il Manhattan, cocktail-aperitivo tra i più famosi, si prepara come segue: facciamo raffreddare una coppetta da whisky e intanto misceliamo – in un mixing glass – con forza i 4 cubetti di ghiaccio, il vermouth dolce, il bourbon e l’angostura. Versiamo tutto nel bicchiere e decoriamo con una ciliegina al fondo. 4 cubetti di ghiaccio; 1 ciliegina; 1 cl di … Continua a leggere

Cuba libre

Il cuba libre è uno dei più conosciuti cocktail ed è a base di rum chiaro e cola che, unitamente a tre cubetti di ghiaccio, vanno mescolati piano e dolcemente in un bicchiere del tipo ‘highball glass’ e servito con l’aggiunta di una fettina di lime. Le parti da inserire sono: 3 cubetti di ghiaccio; 1 fettina di lime; 5 cl … Continua a leggere

Angelo azzurro

Per realizzare il cocktail Angelo Azzurro, noto per il grado alcolico alto: inserire nello shaker il ghiaccio, il gin, il blu curaçao ed il cointreau, mescolare e servire in un bicchiere ‘tumbler medio’. Le parti da inserire sono: 4 cubetti di ghiaccio; 1/10 di Blu curaçao; 3/10 di Cointreau; 6/10 di Gin;

Negroni

Per realizzare il cocktail Negroni: inserire in un bicchiere di tipo ‘tumbler medio’ 3 cubetti di ghiaccio, il gin, il vermouth rosso ed il bitter campari, mescolare e servire con mezza fettina d’arancia. Le parti da inserire sono: 3 cubetti di ghiaccio; mezza fettina d’arancia; 1/3 Gin; 1/3 Bitter Campari; 1/3 Vermouth rosso;